La composizione delle crocchette

La composizione delle crocchette è indicata a lato o sul retro della confezione. Pochi si soffermano a leggere, ma è l’unico modo per sapere cosa è presente in quello specifico mangime e la qualità degli ingredienti utilizzati.

Elenco completo in un foglio di calcolo che divide le crocchette per qualità, marca, ingredienti e componenti analitici.

Il tuo aiuto è importante, attraverso questo modulo puoi inserire un mangime nella lista. Grazie!

Il seguente criterio di valutazione si basa solo sulla qualità degli ingredienti utilizzati; pertanto non può essere considerato l’unico criterio di valutazione per la scelta di una crocchetta.


+1 Carni e derivati al primo posto

+0,5 Carni e derivati al secondo posto

+1,5 Proteine idrolizzate o farine al primo posto

+1 Proteine idrolizzate o farine al secondo posto

+3 Carne fresca e disidratata al primo posto

+1,5 Carne fresca e disidratata al secondo posto

+1 Ogni ingrediente carne di qualità (tra i primi 5 ingredienti) escluso il primo

+1 Se non sono presenti più di due ingredienti di carne di qualità, ma la percentuale di carne indicata (tra i primi 5 ingredienti) supera il 40% n.b. la carne fresca verrà contata come 1/3 della sua percentuale per escludere l’acqua.

-1 Se la percentuale di carne (tra i primi 5 ingredienti) non arriva al 40% n.b. la carne fresca verrà contata come 1/3 della sua percentuale per escludere l’acqua.

+2 Senza cereali

+1 Cereali pregiati (farro, avena, cereali poco diffusi che, in genere, non danno allergie)

+0,5 Con riso, senza mais

+1 Fonti proteiche animali pregiate (proteine animali che, in genere, non danno allergie: tutte eccetto pollo e tacchino).

Translate »